Home Tags Posts tagged with "settimanale"

settimanale

downloadTutto è iniziato con il tweet di un utente che mostrava la copertina del numero di Visto in edicola ed è scoppiata una bufera.
Il motivo? Il settimanale edito dalla Prs di Alfredo Bernardini de Pace, ha allegato alla rivista il libro ‘Le migliori barzellette gay’. Il volume è edito nel 2012 da Edizioni & Comunicazione nella collana ‘Come fare ridere’.

La raccolta, divisa in “Autoironia” e “Eteroironia” e in bilico tra boccaccesco, luoghi comuni e volgarità, del settimanale, ha sollevato un polverone in rete.

Fra l’indignato e l’offeso i commenti su Twitter: “I rotocalchi che ci meritiamo. Complimenti”, scrive @neodie. “Mai vista una schifezza del genere”, replica @bbltranslation.

Intanto su Change.org è stata lanciata una petizione rivolta alla redazione e al direttore del rotocalco, Roberto Alessi: “Per impedire la diffusione del pregiudizio e del dileggio discriminatorio contro le persone omosessuali. Se l’editore e la redazione si scusano con i lettori e le lettrici e ritirano l’allegato omofobo dimostrano correttezza e civiltà nei riguardi di milioni di persone”.

La prima barzelletta di copertina già rivela il tenore della pubblicazione:
Due uomini -ritratti volutamente come effeminati, simboli di luoghi comuni e di un immaginario che non ha ancora superato “Il vizietto” e che riporta questo scambio di battute:

“Ti va di giocare a nascondino?”

“Ok, se mi trovi mi puoi violentare… se non mi trovi sono nell’armadio!”.
Il gay affamato di sesso. Il termine “violentare”. Non si parla nemmeno di sesso ma addirittura di un atto fisico che tira in ballo una delle peggiori cose che possono capitare a una persona, uomo o donna che sia. Nel fumetto, invece, l’omosessuale non vede l’ora di poter essere “violentato”.

Molti utenti hanno proposto di boicottare il settimanale in edicola. Sì, perché pubblicare ancora volumetti del genere sarebbe come leggere le migliori barzellette sugli ebrei o sui neri.

PaniniComics.Topolino3054_CompleannoPaperino.CoverLRPaperino il papero amato ma sfortunato, sta per compiere 80anni.

Per festeggiare questo anniversario il settimanale Topolino in uscita il 4 giugno sarà un pezzo da collezione, il numero speciale  è il 3054.

Per l’occasione Topolino cederà la direzione del giornale a Paperino che  ne diventerà il direttore, scrivendo l’editoriale e occupandosi della posta e delle interviste.

La copertina di questo numero è firmata da uno dei più celebri disegnatori Disney, Giorgio Cavazzano e contiene quattro  storie nuove a fumetti oltre a una gallery di inedite tavole firmate da importanti artisti non disneyani che hanno voluto rendere omaggio al papero più famoso del mondo. 

“Per festeggiare il compleanno del personaggio più amato dai nostri lettori” ha dichiarato il direttore del settimanale Topolino, Valentina De Poli, “abbiamo provato a immaginare che cosa sarebbe potuto accadere al nostro giornale se il famoso battello del cortometraggio ‘Steamboat Willie’, che ha portato fama e gloria al personaggio di Topolino, fosse stato pilotato da Paperino.

Un ‘divertissement’ suggellato dall’immagine di copertina, che vede il festeggiato simbolicamente al timone del nostro settimanale al posto di Mickey Mouse, e dai contenuti direttamente firmati con la… zampa di papero. A rendere ancor più eccezionali i festeggiamenti, abbiamo chiesto a grandi artisti non disneyani di regalarci la loro visione di Paperino: il risultato sono 17 illustrazioni inedite e personalissime ma, comunque, a misura di papero.

Una nuova testimonianza del motivo per cui questo personaggio è uno dei più amati dal pubblico di ogni età: c’è davvero un po’ di Paperino in ognuno di noi, anche nei grandi artisti”. 

Una delle 4 storie intitolata ‘La filosofia di Paperino’, è stata scritta da Tito Faraci insieme con il filosofo della scienza Giulio Giorello e disegnata da Silvia Ziche. La vicenda vede Paperino recarsi in un mega hotel per partecipare a un convegno di ferramenta per conto di una delle aziende di Zio Paperone; a causa di un errore, però, si ritroverà protagonista in una conferenza di dotti filosofi.

La storia a bivi ‘Paperino 6 unico’, invece, è un’occasione per il lettore per cimentarsi con le scelte di vita del papero e ripassare i tratti della sua personalità, anche grazie all’aiuto dei suoi cari, da Paperina ad Archimede, passando per Qui Quo Qua.

 L’attrice Paola Cortellesi è l’ideatrice di un’altra avventura  a sfondo ambientalista che per l’occasione ‘promuove’ Paperino alla carica di Gran Mogol. 

Temi caldi

Borsa Virtuale che cos’è e come funziona

Cerchiamo di scoprire insieme che cos’è la Borsa Virtuale e come funziona nel dettaglio. Sono in molti a voler iniziare a fare trading online, tuttavia...