Home Tags Posts tagged with "robbie williams"

robbie williams

robbie-williamsAnnuncio shock di Robbie Williams: il cantante ha ammesso di sentirsi un gay nel corpo di un etero.

Robbie Williams ha ammesso di sentirsi gay, ma nel corpo di un etero. La confessione ha lasciato tutti spiazzati. Persino la moglie del cantante, inizialmente è rimasta sorpresa.

Già, perchè i modi di fare di Robbie Williams lasciavano, e tutt’ora lasciano intendere, che lui sia gay. Ma come lo stesso cantante ha spiegato, in realtà…è solo britannico! L’ammissione è arrivata durante un’intervista al Sydney Telegraph. Durante la sua chiacchierata Robbie Williams ha ammesso: “La storia è piena di casi di uomini gay che fanno finta di essere etero. Io però sono un etero che finge di essere gay. A noi britannici viene normale avere atteggiamenti ambigui.”

La moglie del cantante, inizialmente, non comprendeva l’atteggiamento di Robbie Williams, ma lui stesso le ha spiegato la vera ragione: è brittanico! E se lo dice lui!

Robbie Williams – Si è scatenato una vera e propria maxirissa durante il concerto londinese di Robbie Williams, concerto che si è tenuto sotto l’arco di Wembley, allo stadio. La rissa a suon di calci e pugni è scattata nella giornata di domenica. Il motivo? Con ogni probabilità le persone coinvolte erano ubriache, ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata una birra volata sulla testa di uno dei ragazzi coinvolti nella maxirissa.

Rissa al concerto – ecco il video

Si è così acceso un parapiglia clamoroso che ha visto coinvolte anche delle ragazze. Ad avere la peggio, oltre ad una ragazza, è stato un ragazzo che è stato picchiato mentre era a terra con calci e pugni. Diverse le persone sfigurate in faccia per via dei pugni. Una maxirissa che è stata sedata dall’intervento della sicurezza. Ricordiamo che il biglietto per assistere al concerto è costato oltre 300 euro. Ecco il video.

Robbie Williams – E’ uno dei cantanti più famosi in tutto il Mondo, ciò nonostante spesso si è trovato al centro delle polemiche per la vita da lui condotta. Stiamo parlando di Robbie Williams, un padre fuori dal comune. Il cantante in passato ha ammesso di aver fatto uso di cocaina ed eroina e, in una intervista rilasciata a New Magazine, ha rivelato che, qualora Theodora (che ora ha 9 mesi) decidesse di provare a drogarsi, lui le consiglierebbe quali sono le migliori.

Robbie Williams e figlia – tra droghe e spasimanti

Robbie Williams poi, stempera gli animi e si auspica che sua figlia non prenda la strada intrapresa da lui anni fa: “Dubito che lei sarà come me e mettendoci tanto amore e tanta fortuna, lei non ci cadrà e non dovrà caderci”. Parlando sempre della figlia, Robbie Williams rivela di averle già trovato un fidanzatino, ovvero il figlio di Adele, da lui soprannominato Nocciolina: “Suo figlio e mia figlia hanno appuntamenti di gioco. Nocciolina è sulla lista dei potenziali pretendenti di Teddy”.

Adele, dopo l’ultima consacrazione del suo grande talento avvenuta in occasione della cerimonia della consegna degli Oscar 2013 nel corso della quale è stata premiata con la statuetta come Miglior Canzone “Skyfall” dalla colonna sonora di 007, registrerà un duetto con Robbie Williams. La notizia riferisce che si tratta di un’iniziativa dell’ex Take That che l’ha chiamata perché vuole coinvolgere la sua straordinaria voce nel suo prossimo album che, secondo le indiscrezioni riportate dal tabloid “The Sun”, sarà un nuovo omaggio ed assaggio del genere swing, che il cantante inglese ha già sperimentato con l’album dal titolo dal significato ben manifesto “Swing When You’re Winning” uscito sul mercato discografico circa dodici anni fa. Secondo quanto riferito da una fonte Adele e l’ex Take That si sono conosciuti quando  per qualche settimana la cantante e la sua famiglia hanno soggiornato poco distanti dalla casa di Los Angeles di Robbie Williams. La stessa fonte ha infatti rivelato: “Sono diventati grandi amici e hanno parlato a lungo sull’idea di fare qualcosa. Hanno buttato giù qualche idea ma è tutto ancora allo stato embrionale”.

Robbie Williams, dopo sei anni di assenza dalle scene musicali, ha annunciato che sarà impegnato con un tour europeo negli stadi durante la prossima estate 2013, un progetto impegnativo che lo porterà anche il Italia nel mese di luglio. Infatti il cantante britannico sarà ospite il 31 luglio a Milano presso la spettacolare cornice offerta dallo stadio San Siro dove approderà la sola data italian del Take The Crown Stadium tour. L’ex Take That, che di recente è tornato a far parlare di sé per l sua paternità ma anche per il suo ritorno sulla scena accolto con un trionfante successo che lo ha portato a dominare le classifiche internazionali con il singolo Candy e l’album Take the crown, aprirà il tour con 5 concerti nel Regno Unito. Il Tour 2013 di Robbie Williams lo vedrà il 19 e 20 giugno al Manchester City Stadium, per passare successivamente il 25 giugno all’Hampden Park di Glasgow(Scozia) mentre il 29 ed il 30 giugno il cantante si esibirà al Wembley Stadium di Londra. Il tour proseguirà poi nel resto d’Europa, fino a fare tappa a Milano il 31 luglio. Olly Murs è la special guest scelta da Robbie Williams per accompagnarlo in tutti i concerti. Il Take The Crown Stadium tour si concluderà infine il 20 agosto al Tallinn Song Festival Grounds (Estonia).

Robbie Williams in concerto a Milano il 31 luglio 2012. Questa l’unica data in Italia del nuovo tour europeo del cantante inglese.

Take The Crown Stadium Tour 2013 partirà con due date a Manchester il 19 e il 21 giugno per poi proseguire con altre 16 tappe nel vecchio continente. Imperdibile la data italiana del concerto, in cui Robbie Williams si esibirà tra vecchi e nuovi successi proponendo le ultime hit del suo nuovo album Take The Crown.

Il tour è stato organizzato in seguito al grande successo riscontrato dagli ultimi due concerti che l’ex take that ha tenuto a Londra, per i quali sono stati venduti più di 50.000 biglietti in meno di un’ora.

E’ già alta la febbre per il nuovo concerto di Robbie Williams a Milano il 31 luglio 2013

Temi caldi

prestiti per pensionati

I prestiti per pensionati sono finanziamenti personali non finalizzati rivolti a tutti i clienti anziani che percepiscono una pensione mensile. In quanto prestiti non finalizzati,...