Home Tags Posts tagged with "Giorgio Napolitano"

Giorgio Napolitano

20140830_mogherini_federica_2Federica Mogherini è la nuova Lady Pesc. Ad annunciarlo è stato Van Rompuy, secondo il quale è ”il nuovo volto dell’Europa. E’ stata in prima linea in questo momento cosi’ difficile a livello internazionale – sottolinea -. Siamo certi che confermera’ il grande impegno europeista dell’Italia.

Il vertice Ue ha deciso anche di nominare l’attuale premier polacco Donald Tusk presidente permanente del Consiglio Europeo e dell’Eurosummit.

Immediato il cinguettio del premier Matteo Renzi,Auguri e buon lavoro a @FedericaMog e @premiertusk #europa. La soddisfazione del capo dello Stato Giorgio Napolitano, espressa in una nota: “L’Italia ha ottenuto un importante riconoscimento e, soprattutto, ha dato un positivo contributo alla soluzione del problema dei nuovi incarichi di vertice dell’Unione Europea.

E’ stata infatti apprezzata l’ indicazione, da parte del governo italiano, di una candidatura femminile. Federica Mogherini – secondo il Presidente della Repubblica – si è indubbiamente fatta apprezzare nel concerto europeo esercitando, dall’inizio del 2014, con impegno e competenza le funzioni di Ministro degli Esteri. Sono certo che saprà assolvere al meglio il mandato di una crescente coesione dell’Ue nel campo essenziale delle relazioni internazionali”.

Per nulla intimorita, sorridente e alternando l’uso dell’inglese e del francese nel rispondere alle domande dei giornalisti, l’attuale responsabile della Farnesina ha ringraziato i leader europei per la fiducia dimostratagli nell’affidarle l’incarico.

Rispondendo a una domanda sulla presunta inesperienza per ricoprire la carica di Lady Pesc, che gli veniva imputata da chi aveva criticato la sua candidatura, Mogherini ha ricordato di avere comunque “vent’anni di esperienza politica, europea, parlamentare, nella società civile e nelle Ong, e anche queste – ha sottolineato – sono cose importanti” per il lavoro che si accinge a svolgere.

“Sono giovane, ma non così tanto: l’età non si può cambiare, ma mi conforta il fatto che il primo ministro Matteo Renzi è più giovane di me, e anche altri premier dell’Ue, una nuova generazione di leader europei che è bene sia rappresentata, anche per colmare la distanza percepita da tanta gente nei confronti delle istituzioni Ue”.

“Tutto il mio lavoro, le mie energie e la mia dedizione saranno dedicate a operare nell’interesse di tutti gli stati membri e di tutti i cittadini europei”, afferma la neo nominata Alta rappresentante per la politica estera europea.

berlusconi-dimissioniI parlamentari del Pdl si dimetteranno in massa se il prossimo 4 ottobre la Giunta al Senato voterà la decadenza di Berlusconi.

L’intenzione del Pdl è costringere il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a sciogliere le Camere. Il presidente della Repubblica aspetta di vedere quali siano con maggiore esattezza le conclusioni dell’assemblea dei parlamentari del Pdl. L’alleato storico del Pdl, ora all’opposizione, la Lega Nord starebbe prendendo contatti con diversi parlamentari del Pdl per compiere un gesto simile.

Berlusconi ha dichiarato: “È in corso un’operazione eversiva che sovverte lo stato di diritto ad opera di magistratura democratica. Questa mattina mi sono pesato e ho scoperto di aver perso 11 chili: uno per ogni anno di condanna, 4 per Mediaset e 7 per il processo Ruby. La sinistra – continua Berlusconi – tripudia perché pensa di aver aperta la strada verso il potere avendomi condannato. Dal ’94 a oggi non sono cambiati, sono sempre gli stessi. Non si sono ancora ravveduti, la loro ideologia è criminale, sono invidiosi. Ma si illudono”.

 

giorgio-napolitano-riforma-elettoraleLa riforma per una nuova legge elettorale non si può più rinviare, occorre presentare in Parlamento una o più proposte di legge, sembra opportuno sia per Fini, che per Schifani. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano invia una lettera ai presidenti di Senato, Renato Schifani e delle Camera, Gianfranco Fini, ritiene necessario un confronto.

I partiti avevano assicurato che a gennaio, si sarebbero impegnati per la modifica della legge elettorale. Il presidente della Camera, Schifani, risponde che metterà all’ordine del giorno di Palazzo Madama il tema della riforma, e Gianfranco Fini, concorda.  Qualora non si trovasse un accordo, aggiunge Napolitano, nella sua lettera, si potrebbe approvare con maggioranza parlamentare, Angelino Alfano rilancia sul presidenzialismo.

Presidente_NapolitanoIl Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato per la consegna dei diplomi del primo corso della Scuola di Alti Studi sullo Sviluppo Far accadere le cose, dice: investire sul Sud e sulle migliori risorse ed energie del Paese è fondamentale.L’Italia per poter andare avanti, non può prescindere dal Sud al quale occorre permettere il completo sviluppo e rilancio economico e sociale.

La Scuola è promossa dalla Fondazione Francesco Saverio Nitti, e ne vuole onorare il ricordo proprio con lo studio e la formazione dei ragazzi. Poi Napolitano conclude con un augurio ai giovani che con il bagaglio di culturale acquisito proseguano il proprio percorso.

Temi caldi

prestiti per pensionati

I prestiti per pensionati sono finanziamenti personali non finalizzati rivolti a tutti i clienti anziani che percepiscono una pensione mensile. In quanto prestiti non finalizzati,...